Le novità sul materiale elettrico più interessanti del momento.


Ricevitori ottici FRACARRO miniaturizzati per fibra ottica.

RICEVITORI OTTICI MINIATURIZZATI FRACARRO PER FIBRA OTTICA

 

 

FRACARRO rivoluziona gli impianti FTTH (Fibre To The Home) con i nuovi ricevitori miniaturizzati serie OPT PDM, che consentono di
realizzare efficienti sistemi di distribuzione TV Satellite in fibra ottica anche nelle strutture di piccole o medie dimensioni.

La soluzione è stata progettata dal reparto Ricerca e Sviluppo Fracarro con l’obiettivo di portare il segnale in fibra ottica a tutte le
prese dell’abitazione, trasferendolo direttamente dal quadro di distribuzione di appartamento (QDSA), senza l’impegno di utilizzare i
tradizionali ricevitori ottici.

In questo modo, anche gli impianti più piccoli, come le case unifamiliari o bifamiliari, possono godere di tutti i vantaggi della fibra
ottica, con la garanzia di un sistema flessibile, aperto alle future evoluzioni tecnologiche, libero da interferenze e disturbi elettromagnetici
e in grado di gestire il segnale con la massima qualità.

Gli OPT-PDM, nonostante le dimensioni estremamente ridotte, sono a tutti gli effetti dei ricevitori full band in grado di distribuire i segnali TV e Satellite (IF-IF), gestendo fino a 8 prese per ogni trasmettitore ottico collegato.

Possono essere utilizzati come presa terminale (versione OPT-PDM-MINI), inseriti all’interno della scatola 503 da incasso, oppure come ricevitore da retro TV (versione OPTPDM-
SCA
). Essendo passivi possono essere installati liberamente anche negli spazi più piccoli e sono quindi perfetti per le ristrutturazioni perché garantiscono una grande flessibilità di utilizzo.

Il ricevitore modello OPT-PDM MINI è disponibile anche nel KIT con trasmettitore ottico OPT-MBJ (K OPT-PDM-MINI codice 270700).

ricevitori ottici

IL PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO

I ricevitori passivi OPD PDM funzionano grazie alla presenza di un fotodiodo che ha la caratteristica di attivare il segnale elettrico anche senza alimentazione.

Alla ricezione del segnale luminoso generato dal trasmettitore ottico, il ricevitore è quindi in grado di convertirlo in una corrente elettrica, cioè in un segnale; questa capacità viene mantenuta anche al variare della frequenza con una particolarità interessante: normalmente i diodi consentono di gestire solo la banda TV, ma grazie allo studio dei tecnici FRACARRO è stato possibile renderlo attivo anche per tutta la banda Satellitare IF-IF. 

 

Per ricevere maggiori informazioni a riguardo non esitate a contattarci sul nostro portale nella sezione assistenza clienti!.

 

Promemoria sulla Privacy del Network BiTS

Promemoria sulla Privacy del Network BiTS