Torna all'indice

AVE - Domotica tra App e comandi vocali

Il sistema DOMINA plus di AVE amplia la gamma di funzionalità tramite un cloud proprietario con App dedicata e la compatibilità con i principali assistenti vocali presenti sul mercato.

Domotica IoT ready
Disponibile per dispositivi iOS e Android, l’app AVE Cloud consente di gestire direttamente da smartphone e tablet (oppure da pc tramite una pagina Internet) ogni automazione e funzione integrata nel sistema domotico. In qualsiasi momento e luogo si può rimanere in contatto con la propria casa, esattamente come se si fosse di fronte a uno degli eleganti supervisori Touch Screen DOMINA plus: visualizzando le icone relative alle funzioni da gestire oppure, ruotando lo smartphone in orizzontale, navigando virtualmente tra gli ambienti della casa attraverso delle mappe grafiche. AVE Cloud permette di personalizzare gli scenari tramite il proprio smartphone in base a dove ci si trova, attraverso la geolocalizzazione del dispositivo. Uscendo dal perimetro dell’abitazione, ad esempio, si attiverà lo scenario «Esco» e la casa farà tutto da sé: chiudendo il cancello, abbassando le tapparelle, spegnendo le luci e inserendo l’antifurto. Ci si può connettere anche da più dispositivi contemporaneamente, senza limiti, in modo da andare incontro alle esigenze di ogni utente. L’App è strutturata per gestire anche più impianti, per supervisionare ad esempio le seconde abitazioni. AVE Cloud può essere connesso al sistema antintrusione e ai rivelatori di acqua e gas: in caso di allarme, invia delle notifiche push sullo smartphone del proprietario.

Comandi vocali
Il servizio AVE Connect permette di controllare DOMINA plus con i principali assistenti vocali presenti sul mercato, sia tramite le rispettive app che attraverso i relativi smart speaker. Così, tutte le funzioni inte- grate dal sistema domotico AVE, anche le più evolute, sono richiamabili con un tap o tramite comandi vocali interrogan- do direttamente gli Assistenti. In pratica, l’impianto domotico può essere controllato nativamente dall’Assistente digitale della casa, che potrà benissimo controllare anche altri dispositivi IoT, funzioni o “routine”, ossia delle sequenze di azioni programmate per andare incontro alle primarie necessità ed azioni quotidiane.